NAD, MITOCONDRI E METABOLISMO ENERGETICO NELLA STRATEGIA DI RINGIOVANIMENTO CUTANEO

Dott. Gianmario Di Prima, Dott. Gabriele Segalla, Dott. Alessio Gessati

Agorà 2022

Quando parliamo di vitamine, amminoacidi o sostanze ad azione antiossidante tutti sanno tutto quello che c’è da sapere.

Negli ultimi anni si è assistito anche a un crescente interesse per la biologia e la biochimica del NAD, il coenzima indispensabile al metabolismo in grado di catalizzare più di 500 reazioni enzimatiche.

Ciò è stato principalmente dovuto alla scoperta che le sostanze cosiddette NAD-Booster aumentano efficacemente i livelli di NAD intracellulare con effetti benefici o terapeutici sia a livello sistemico che in una varietà di tessuti incluso quello cutaneo.

Infatti, le più recenti acquisizioni scientifiche internazionali sottolineano come il NAD sia coinvolto anche nei processi di sollecitazione dei fibroblasti e quindi nella produzione di collagene.

Avendo ben chiaro che i livelli di NAD decrescono significativamente con l’età, in questo ambito parleremo dell’importanza della biorivitalizzazione cutanea mirata a incrementare i livelli di NAD nel distretto cutaneo e di come i più moderni precursori del NAD agiscano a livello topico.

Download il file in formato PDF